Lettori fissi

martedì 5 febbraio 2013

LE CASTAGNOLE

                                             

                                                               LE CASTAGNOLE 




Ed eccovi la ricetta delle castagnole, delle frittelle 

dolci tipiche del Carnevale. Le castagnole hanno 

delle origini romagnole ma ormai vengono 

preparate in tutta Italia soprattutto durante questo 

periodo.




Il nome sembra fare riferimento alla loro forma 
che ricorda delle castagne ma secondo me è 
dovuto anche alla consistenza un po’ “farinosa” di
queste frittelle dolci veramente facili da 
preparare!
Ingredienti:

200 gr. farina S.Glutine (io ho messo 
100gr. di fecola e 100 di farina)
50 gr. burro
50 gr. zucchero
2 uova
1/2 bustina di lievito per dolci
la scorza grattugiata di 1/2 limone
1 bustina di vanillina

per friggere: olio extr.di oliva Dante      

Procedimento per preparare le castagnole

Nel mixer mettete la farina setacciata, lo zucchero, il lievito, il sale, il burro a temperatura ambiente e la scorza grattugiata di 1/2 limone e lavorate il tutto.

 
 
Aggiungete le uova e quando avrete ottenuto un 
composto unico mettete sulla spianatoia e lavorate 
un po’ con le mani fin quando non otterrete un composto liscio ed omogeneo.

Mettete l’impasto una mezz’oretta in frigo.
Trascorso questo tempo, tagliate l’impasto a 
piccoli pezzetti e realizzate delle piccole palline 
con le mani.
In una padella versate due dita di olio di arachidi e 
friggetevi le castagnole.
L’olio deve essere caldo ma non troppo per dare il 
tempo alle castagnole di dorarsi da entrambi i lati.
Scolate con la schiumarola e passate le 
castagnole in un piatto con dello zucchero.
Le castagnole vanno servite calde!
  • ECCO IL RISULTATO 
  • FINALE.....BELLE E 
  • BUONE..PROVATERLE!!!

15 commenti:

  1. ma che buone che devono essere..brava

    RispondiElimina
  2. Buone anche le tue castagnole...mi fai venire voglia di friggere ancora!!
    Ciaooo!

    RispondiElimina
  3. mmmmmmmm svengo dalla fame e dalla golosita'... che brava baci elena

    RispondiElimina
  4. Bellissime e grazie per la ricetta, la passo subito alla mia amica celiaca

    RispondiElimina
  5. Le ho fatte simili ieri sera e sono finite subito. A presto, Ely.

    RispondiElimina
  6. Bravissima, ti sono venute benissimo e per nulla unte.

    RispondiElimina
  7. ti devo fare i complimenti... ho molte amiche che non possono mangiare le farine e questo blog mi aiuterà a preparare loro tante cose buone e s'aspetto delizioso...e non solo.

    RispondiElimina
  8. BUONA GIORNATA ANNA! !!!!!!
    SONO BELLE E BUONE, A ME PIACCIONO MOLTO! !!!!!!
    COMPLIMENTI! !!!!!!
    BACIONI
    NUNZIA

    RispondiElimina
  9. mmm che buone!!! mi hai fatto venire voglia di assaggiarle :-)

    RispondiElimina
  10. Grazie per essere giunta al mio blog. con piacere mi sono segnata tra i tuoi lettori!!! buona cucina! e buon carnevale

    RispondiElimina
  11. buone le castagnole, mi hai fatto venire voglia di farle!!

    RispondiElimina
  12. oggi io, ti copio questa ricetta e la faccio :) voglio proprio assaggiarle.

    RispondiElimina
  13. ciao Anna
    pronta a seguirti nelle tue avventure gluten-free ^_^
    baci

    RispondiElimina
  14. tua follower! ricetta fantasticaaaaa

    RispondiElimina