Lettori fissi

sabato 19 gennaio 2013





Calzoni fritti con ricotta e salame

              Il sabato in casa mia quasi sempre è pizza...stasera vi insegno
              come fare i calzoni fritti di ricotta e salame....
              ovviamente i miei sono S. Glutine...ma voi potete farli con la 
              farina 00....... 



 I calzoni fritti, detti anche panzerotti, sono una ricetta tipicamente meridionale, i più famosi sono i calzoni fritti napoletani e quelli pugliesi.  La ricetta è molto semplice, dell'impasto per la pizza ripieno e poi fritto nell'olio. Il ripieno può essere di pomodoro e mozzarella, prosciutto e mozzarella, salame e ricotta e via dicendo.
  

calzoni-fritti

Ingredienti per 10 calzoni:         
250 gr. di farina S. Glutine 
5 gr. sale 1 uovo intero 10 gr. olio extra vergine d'oliva 80 gr. acqua 5 gr. lievito di birra (consentito)
per il ripieno: 250 gr. circa di ricotta salame a tocchetti
per friggere: olio d'oliva oppure olio di semi di arachidi

Procedimento per preparare i calzoni fritti con ricotta e salame

Disponete la farina a fontana e aggiungetevi il lievito precedentemente sciolto in un pochino d'acqua tiepida e un pizzico di zucchero. Aggiungete poi l'olio, l'uovo e il sale.
impasto-calzoni
Impastate bene fino ad ottenere un impasto liscio.
Realizzate 10 piccoli panetti e copriteli con un panno. Lasciateli lievitare per 30 minuti..

dividere-impasto


Impastate bene fino ad ottenere un impasto liscio.
Realizzate 10 piccoli panetti e copriteli con un panno. Lasciateli lievitare per 30 minuti.
fare-lievitare









intanto in una ciotola mettete la ricotta (più è asciutta meglio è) ed i pezzetti di salame. Se volete potete aggiungere anche del formaggio grattugiato oppure del formaggio a pezzetti… fate voi!
tagliare-salame
ricotta-e-salame
Con un matterello oppure con la punta delle dita allargate i panetti tanfo loro una forma circolare. Farcitene una parte con il ripieno, bagnate il bordo con dell'acqua e chiudeteli su se stessi schiacciando il bordo con le dita per chiuderli.
stendere-impasto
farcire-calzoni
chiudere-calzoni
sollevare-calzoni
*Fate attenzione a non bucare i calzoni quando li sollevate!
Rimettete i calzoncelli sul canovaccio e lasciateli lievitare per altri 40 minuti.
fare-lievitare
Trascorso questo tempo, riempite una padella dai bordi alti  con abbondante 'olio d'oliva oppure con dell'olio di semi di arachidi e friggete i calzoni.
friggere-calzoni
Vi consiglio di friggerne 2-3 per volta.
Quando i calzoni saranno dorati, scolateli su della carta assorbente e servite
  • calzoni-fritti-ricotta-e-salame

    ed ecco il risultato finale.....buon appetito!!!

20 commenti:

  1. Grazie di essere passata da me, sono felice di conoscerti e da oggi ti seguirò volentieri. A presto. Ely
    p.s. la ricetta è molto invitante

    RispondiElimina
  2. Che bella ricetta, questa me la segno e proverò anche io a realizzarla!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Claudia provala che è semplicissima da fare

      Elimina
  3. Anch'io il sabato faccio sempre la pizza!! Buoni i tuoi calzoni fritti!!
    A presto!

    RispondiElimina
  4. CIAO ANNA QUESTI SONO I PREFERITI DI MIO MARITO !!!!!
    PROVERO' LA TUA RICETTA PERCHE' HO VISTO UN INGREDIENTE AGGIUNTO, CHE DI SOLITO NON HO MAI MESSO NELL' IMPASTO !!!!
    GRAZIE MILLE
    E COMPLIMENTI :D
    BACIOTTI
    NUNZIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nunzia...spero di averti dato un suggerimento in piu...ti abbraccio.

      Elimina
  5. Ti seguiro' anch'io con piacere il tuo blog e' molto interessante!buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Susanna, sono felice di averti nel mio blog

      Elimina
  6. Anna ma sei una tentatrice? come si fa a resistere a questa bontà? brava sorellina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. GRAZIE SORELLINA MIA...POSSIAMO APRIRCI UN RISTORANTE??

      Elimina
  7. sono sicuramente ottimi, un caro saluto
    imma

    RispondiElimina
  8. grazie di essere passata graziella...un bacio

    RispondiElimina
  9. Wow che bontà! Devono essere davvero speciali!
    Complimenti!!!

    RispondiElimina
  10. bellissimo e poi molto bello dedicare un blog per le ricette dei celiaci ti seguirò sicuramente ;) complimenti

    RispondiElimina
  11. Ciao eccomi qui. Ora ti seguo anch'io anche perchè il mio ragazzo è leggermente intollerante al glutine e qualche ricetti a gluten free non fa mai male, questa poi è molto golosa. A presto, Silvia

    RispondiElimina
  12. questa ricetta e queste foto sono di mia proprietà e pubblicate sul sito www.ilcuoreinpentola.it

    RispondiElimina